/ Attualità

Attualità | 07 settembre 2019, 13:54

Dorno, il tecnico della Pugilistica “Primo Carnera” Claudio Veronese presenta i suoi pugili agonisti

Saranno ben sette gli atleti, di cui cinque esordienti nella “boxe che conta”, che si stanno preparando alla nuova stagione agonistica di pugilato. Il più esperto è Erik Godioli con all’attivo già 10 match. Anche per la stagione 2019-2020 Claudio Veronese continuerà a vestire pure i panni di cutman, che lo scorso anno lo hanno portato addirittura in Canada a seguire Vissia Trovato in un match con in palio i titoli iridati WBA e WBC

Dorno, il tecnico della Pugilistica “Primo Carnera” Claudio Veronese presenta i suoi pugili agonisti

Tecnico di pugilato a tempo pieno e cutman per passione. Una passione quest’ultima che l’ha portato a girare il mondo al seguito dei più famosi pugili professionisti. Il cutman è la figura abilitata ad eseguire bendaggi ed effettuare i primi interventi di cura ai pugili. Claudio Veronese ha avuto l’onore di seguire atleti del calibro di Vissia Trovato, Daniele Scardina e Marzio Franscella.

Veronese è quindi una persona che vive per il pugilato a 360 gradi e questa sua grande passione è in grado di trasmetterla anche ai ragazzi che frequentano la Pugilistica “Primo Carnera” di Dorno. Durante le vacanze estive, il tecnico responsabile della palestra ha svolto un lavoro mirato per mettere a disposizione dei giovani delle attrezzature di livello. Ora toccherà però agli atleti ripagare questo lavoro con i risultati.

A novembre la Pugilistica “Primo Carnera” spegnerà le tre candeline. Era il 2016 quando iniziò la sua attività e, nel giro di poco, ecco già un nutrito numero di atleti agonisti, pronti a salire sul ring per conquistare vittorie. Erik Godioli, categoria youth -70 kg, è un giovane con alle spalle già dieci match, mentre Jonatah Martins Duarte, junior -70 kg, ha all’attivo due incontri.

Faranno invece il proprio esordio nella stagione 2019-2020 ben cinque pugili. Camilla Scotti, youth -60 kg proveniente dalla light boxe, così come ha combattuto davvero molto in incontri di light boxe Wainer Dell’Innocente, elite II -64 kg. Iniziano questa nuova avventura anche Dylan Quarto, elite II -60 kg, ex atleta “MMA”, Sami Fahiem, junior -64 kg, e Tommaso Nocerino, junior -64 kg, che ha già esordito in match di light boxe ed è ora pronto ad iniziare con la “boxe vera”.

Fabrizio Negri

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore