/ Economia

Economia | 15 marzo 2020, 17:08

Emergenza Covid 19/Marelli Europe di Corbetta: domani scatta lo sciopero

I Sindacati: "La tutela della salute dei lavoratori e la loro sicurezza viene prima di tutto"

Emergenza Covid 19/Marelli Europe di Corbetta: domani scatta lo sciopero

CORBETTA, RICEVIAMO & PUBBLICHIAMO DAI SINDACATI DI CATEGORIA – Sabato è avvenuto un incontro tra gli RLS (presenti i rappresentanti dei lavoratori per la sicurezza di Fim Fiom Uilm), l’RSPP e la Direzione Aziendale riguardo la grave emergenza sanitaria dovuta al diffondersi del COVID-19 .
Precisiamo che come RLS unitariamente, abbiamo chiesto da diversi incontri, a Marelli Europe di Corbetta una fermata collettiva utilizzando la cassa integrazione già avviata per tutto il mese al fine di tutelare la salute di tutti i lavoratori.

L’azienda ha sempre risposto che ciò non è possibile trattandosi di richieste di cigo con causali diverse.
Durante l’incontro odierno gli RLS hanno chiesto quanto segue:
• Chiusura dello stabilimento attraverso eventuali fermate produttive “coperte” con strumenti contrattuali o con eventuali ammortizzatori sociali al fine di sanificare, mettere in sicurezza e riorganizzare tutte le linee di lavoro anche pensando di ridurre il personale sulle linee di lavoro anche a discapito della produttività aziendale
• Riorganizzazione flusso ingresso spogliatoi e non totale chiusura degli stessi per impossibilità di organizzazione dei lavoratori nel cambio indumenti
• Distribuzione dei DPI aggiuntivi laddove è necessario

Avendo ricevuto risposte negative dall’azienda invitiamo, a partire dal primo turno di lunedi 16 Marzo tutte le lavoratrici e i lavoratori ad aderire allo sciopero indetto dalle segreterie nazionali FIM FIOM UILM, fino al 22 marzo 2020, in attesa che l’azienda si possa ravvedere e convocarci per mettere in atto tutte le condizioni per tutelare la salute e la sicurezza dei lavoratori.

Comunicato tratto dal nostro sito partner www.ticinonotizie.it

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore