/ Attualità

Attualità | 05 marzo 2020, 13:32

Vigevano, ecco il concorso per disegnare il Palio dei Fanciulli 2020

Riparte il concorso organizzato dal Palio di Vigevano per la realizzazione del cencio del Palio dei Fanciulli di maggio

Vigevano, ecco il concorso per disegnare il Palio dei Fanciulli 2020

Al via il concorso “Disegna il Palio dei Fanciulli” edizione 2020. Come per le precedenti edizioni anche quest’anno il concorso è rivolto a tutti i bambini/e e ai ragazzi/e dai 6 ai 12 anni. Scopo dell’iniziativa è la realizzazione di un disegno che se prescelto verrà dipinto sul cencio che sarà assegnato alla contrada vincitrice del Palio dei Fanciulli a maggio 2020.

Per partecipare al concorso è sufficiente realizzare dei disegni originali e legati alla storia di Vigevano e dei suoi simboli storici e culturali. Temi solitamente di successo negli anni precedenti sono stati tra gli altri i monumenti storici della città quali Piazza Ducale, Duomo, o Castello, il Beato Matteo solitamente vestito da frate con saio bianco e mantello nero, o ancora la sfilata ed i giochi del Palio, gli armati, gli sbandieratori, i tamburini, i giocolieri e i danzatori. L’unica regola è che non si può presentare nel lavoro lo stemma di una sola contrada: vale la regola del “o tutti o nessuno”.

I lavori dei bambini che parteciperanno al concorso saranno le bozze, per la realizzazione del Palio da consegnare alla Contrada vincitrice del torneo storico dei Fanciulli, che si disputerà il prossimo 10 maggio.

Il disegno è libero, ma dovete utilizzare un foglio bianco o un A4 (foglio più spesso) in VERTICALE. Sul retro del vostro lavoro devono esserci: il NOME e il COGNOME, la PARROCCHIA/ SCUOLA a cui appartenete, l’ETA’ e un NUMERO di TELEFONO per contattarvi.

I disegni dovranno essere realizzati e consegnati entro lunedì 6 aprile 2020 ai vostri catechisti, parroci o insegnanti. Saranno loro a consegnarli ai responsabili di contrada. Sarà poi una giuria prescelta che sceglierà il disegno che verrà poi riprodotto sul Cencio del Palio. Saranno comunque premiati i migliori tre lavori con buoni spesa da 70, 30 e 20 euro. La cerimonia di premiazione avverrà il 10 maggio durante la manifestazione.

Andrea Pugno

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore