/ Attualità

Attualità | 06 giugno 2020, 19:29

Covid, in Italia nuovi contagi in netto calo

Ma la metà dei nuovi positivi resta sempre in Lombardia. Nell'arco di 24 ore i nuovi decessi sono stati 72. Meno di 300 in terapia intensiva

Covid, in Italia nuovi contagi in netto calo

I dati che escono dal bollettino quotidiano della Protezione Civile nazionale mostrano una nuova frenata dell'epidemia di Covid in Italia nell'arco delle 24 ore, confermando così la tendenza alla decrescita evidenziata anche dall'ultimo rapporto del Ministero della Salute e dell'Iss i quali, tuttavia, hanno messo in guardia sulla persistenza di diversi focolai ancora attivi.

Rispetto a ieri, infatti, i nuovi casi sono stati 270 in più (ieri erano 518) ma di questi oltre la metà, 142, restano in Lombardia (dove ieri erano 402) che si conferma quindi la regione più colpita e maggiormente attenzionata.

Il totale delle persone che hanno contratto il virus (attualmente positivi, guariti e deceduti) è di 234.801. Il numero totale di attualmente positivi è di 35.877, con una decrescita di 1.099 assistiti rispetto a ieri.

Elaborazione HTeT su dati ProCiv

Tra i dati più significativi di oggi, la discesa sotto la soglia dei 300 dei pazienti in terapia intensiva. Tra gli attualmente positivi, 293 sono in cura presso le terapie intensive, con una decrescita di 23 pazienti rispetto a ieri, 5.002 persone sono ricoverate con sintomi, con un decremento di 299 pazienti rispetto a ieri, mentre 30.582 persone, pari all’85% degli attualmente positivi, sono in isolamento senza sintomi o con sintomi lievi.

Rispetto a ieri i deceduti sono 72 e portano il totale a 33.846

I numeri piccoli con la freccina si riferiscono agli incrementi di oggi

Il numero complessivo dei dimessi e guariti sale invece a 165.078, con un incremento di 1.297 persone rispetto a ieri.

Ecco il numero degli attualmente positivi regione per regione.

- Lombardia 19.499 (in calo)

- Piemonte 4.167 (in calo)

- Emilia Romagna 2.416 (in calo)

- Veneto 1.164 (in calo)

- Toscana 785 (in calo)

Liguria 245 (+1)

- Lazio 2.697 (in calo)

- Marche 1.195 (in calo)

- Campania 738 (in calo)

- Puglia 758 (in calo)

- Prov. autonoma di Trento 104 (in calo)

- Sicilia 866 (in calo)

- Friuli Venezia Giulia 161 (in calo)

- Abruzzo 653 (in calo)

- Prov. autonoma di Bolzano 100 (in calo)

- Umbria 28 (in calo)

- Sardegna 60 (in calo)

- Valle d'Aosta 12 (+2)

- Calabria 91 (in calo)

- Molise 121 (in calo)

- Basilicata 17 (in calo)

Dati ProCiv

Elaborazione HTeT su dati ProCiv

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore