/ Economia

Che tempo fa

Cerca nel web

Accadeva un anno fa

Economia | 13 luglio 2020, 12:50

Whirlpool di Cassinetta: proclamato lo sciopero per venerdì

La mobilitazione che durerà l'intera giornata del 17 luglio è stata decisa dalle Rsu di Cgil, Cisl e Uil che «esprimono fortissima preoccupazione per il mancato rispetto del piano industriale 2018/21, sia per la chiusura del sito di Napoli sia per i volumi anche per Cassinetta»

Whirlpool di Cassinetta: proclamato lo sciopero per venerdì

Una giornata intera di sciopero alla Whirlpool di Cassinetta a Biandronno venerdì 17 luglio. 

A proclamare la mobilitazione sono stati i rappresentanti sindacali di Fiom Cgil, Fim Cisl e Uilm Uil, che chiamano a raccolta tutti i lavoratori dello stabilimento varesino, compresi gli interinali e coloro che sono in smart working. 

«Chiediamo all'azienda il rispetto del piano industriale e al Governo il mantenimento degli impegni presi con il gruppo Whirlpool - affermano in una nota le Rsu di Cassinetta, che si sono riunite nella giornata di oggi, 13 luglio - esprimiamo fortissima preoccupazione per il mancato rispetto del piano industriale 2018/21, in particolare, sia per quanto riguarda la chiusura di Napoli che riteniamo inaccettabile, sia per i volumi anche sulle fabbriche di Cassinetta che, sebbene al momento vi siano dei riallineamenti, rispetto al 2019 fanno registrare un' importante perdita produttiva».

Fiom, Fim e Uilm esprimono anche «forte apprensione sul futuro delle progettazioni e di tutte le aree legate alla ricerca e sviluppo presenti sul sito e a livello nazionale in quanto strategiche; evidenziamo anche le grosse difficoltà legate alle politiche industriali insufficienti in Italia e la criticità del settore degli elettrodomestici. Invitiamo l'azienda a comunicare e condividere con le Rsu eventuali problemi tecnici e organizzativi atti a garantire l'attività ordinaria lavorativa». 

Venerdì 17 luglio si terrà un presidio alle portinerie di Cassinetta sin dalle prime ore del mattino. 

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore