/ Cronaca

Cronaca | 29 settembre 2020, 13:27

Garlasco: non rispetta il divieto di avvicinamento alla ex convivente, per un 38enne si aprono le porte del carcere

L'uomo si trovava ai domiciliari dallo scorso 20 agosto

Garlasco: non rispetta il divieto di avvicinamento alla ex convivente, per un 38enne si aprono le porte del carcere

Un 38enne nello scorso mese di agosto è stato sottoposto al regime degli arresti domiciliari. Misura cautelare resasi indispensabile a seguito di reiterati atti persecutori commessi in danno della ex convivente e della madre della stessa.

L’autorità giudiziaria aveva disposto anche il divieto di avvicinamento alle due donne. Durante il periodo di permanenza agli arresti domiciliari l'uomo non ha rispettato le prescrizioni imposte dal giudice in sede di condanna, continuando a stalkerizzare le sue vittime.

A seguito della reiterazioni delle violazioni il comando stazione carabinieri di Garlasco ha informato l’autorità giudiziaria che ha disposto l’applicazione della custodia cautelare in carcere, misura che è stata immediatamente applicata dai militari operanti che hanno condotto l'uomo al carcere di Vigevano.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore