/ Cronaca

Cronaca | 21 ottobre 2020, 11:40

Blackout a Sannazzaro, segnalati ostacoli al risarcimento dei cittadini danneggiati

Codacons: “Ci giungono lamentele su procedure poco chiare da seguire. Basta escamotage e via ai risarcimenti”

Blackout a Sannazzaro, segnalati ostacoli al risarcimento dei cittadini danneggiati

A seguito di sbalzi di tensione nell’erogazione della corrente elettrica da parte di Enel in alcune decine di abitazioni private e locali commerciali di viale Italia a Sannazzaro si sono verificati danni che ammontano a migliaia di euro.

Decine di elettrodomestici, frigoriferi, freezer, impianti domestici di illuminazione, lavatrici, sono andati fuori uso e stessa sorte è toccata in molti casi ai motori che alimentano i sistemi di chiusura automatica di cancelli e porte. Adesso partono i risarcimenti.

Codacons: “Giungono alla nostra sede le prime segnalazioni da parte di consumatori danneggiati i quali lamentano scarsa chiarezza nelle procedure in merito alla denuncia dettagliata dei danni curata dal Comune. Bene, lo diciamo chiaro e forte, non ci sono escamotage che tengano Enel dovrà risarcire interamente i danni cagionati ai consumatori. Per informazioni sul tema, segnalazioni e per ricevere assistenza legale è possibile contattare il Codacons all’indirizzo codacons.pavia@gmail.com o al recapito 347.9619322”.  

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore