/ Cronaca

Cronaca | 24 ottobre 2021, 10:48

Pavia: i Carabinieri salvano un giovane in arresto cardiaco

L'episodio è avvenuto ieri (sabato)

Pavia: i Carabinieri salvano un giovane in arresto cardiaco

I militari della Sezione Radiomobile della Compagnia Carabinieri di Pavia, nella giornata di ieri (sabato 23 ottobre), mentre si trovavano in regolare servizio di pattugliamento della città di Pavia, nel transitare in viale Cesare Battisti, sono stati fermati da un passante che gli indicava riverso in terra un giovane straniero privo di sensi. Immediatamente i Carabinieri, si sono accorti che il giovane era in arresto cardiocircolatorio e considerato che i soccorsi sanitari, pur immediatamente attivati, non sarebbero giunti in tempo, hanno avviato le procedure di rianimazione anche con l’utilizzo del defibrillatore automatico in dotazione.

Dopo diversi tentativi, sia pure con difficoltà il battito cardiaco è stato ripristinato. Successivamente il giovane di cui si non si conosce l’identità è stato affidato al 118 appena giunto e trasportato presso l’ospedale San Matteo di Pavia, ove si trova ricoverato in codice rosso ma dichiarato non in pericolo di vita. L’immediato ripristino del battito cardiaco attuato dei Carabinieri sicuramente è stato risolutivo per salvare la vita del malcapitato.

Già da anni le pattuglie Carabinieri della Provincia sono dotate di defibrillatori automatici donati dall’organizzazione di volontariato “Pavia nel Cuore” che si è anche occupata della formazione del personale Arma facendolo partecipare ad appositi corsi di “primo soccorso e rianimazione tramite utilizzo del defibrillatore”, nonché a Corsi di aggiornamento.

Gli apparecchi in dotazione hanno consentito ai militari di intervenire più volte e risolutivamente per evitare che un arresto cardiaco potesse portare alla morte o a danni gravi e irreparabili alle persone.  

L'intervento di primo soccorso è stato effettuato in modo congiunto agli Agenti della Polizia, anche loro intervenuti sul posto, che hanno praticato il massaggio cardiaco alternato con i Carabinieri, per poi utilizzare il defibrillatore in dotazione ai militari dell'Arma.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore