/ Sport

Sport | 18 dicembre 2022, 21:23

Tennistavolo serie B2, al giro di boa secondo posto solitario per l’Officina G.M.

Tennistavolo serie B2, al giro di boa secondo posto solitario per l’Officina G.M.

Un solo “incidente di percorso” in sette partite disputate. Il girone d’andata dell’Officina G.M. (serie B2) va in archivio con una vittoria e con un secondo posto più che meritato, a sole due lunghezze dalla capolista A4 Verzuolo. I ducali, sabato scorso, tra le mura amiche del PalaMaragnani hanno sconfitto 5-2 il Tennistavolo Moncalieri. Mattatore dell’incontro Gianluca Austria che con le sue tre vittorie ha trascinato i compagni di squadra al successo finale.

Gli altri due punti portano la firma di Vitali Deleraico. Il pongista moldavo si è confermato un vero lusso per questa categoria chiudendo il girone d’andata con 17 sigilli su altrettanti incontri disputati. A livello di percentuali di vittorie un elogio è d’obbligo pure per Gianluca Austria. Il giocatore classe ‘99 ha vinto 14 partite, perdendone solamente 4. Un dato che permette all’atleta del Tennistavolo Vigevano Sport di collocarsi al terzo posto nelle statistiche “percentuali di vittorie”.

Il terzo tassello della formazione vigevanese, Marco Gusberti, ha collezionato tre successi. Abituato a rendimenti ben più alti, il pongista ducale cercherà di sbloccarsi nel girone di ritorno. Passando in serie B1 altra sconfitta dello Studio Bianchi che nulla ha potuto contro la capolista Santa Tecla Nulvi. I sardi si sono imposti con un rotondo 5-0 e, nonostante manchino ancora molte gare al termine della stagione, sembrano lanciati verso la promozione in A2.

Nei campionati regionali, invece, tante soddisfazioni per la società del presidente Massimo Zorzoli. Primo squillo in serie C2 per la Energy System che supera 4-3 il Vis Gazzaniga 1919 A. Successo e primo posto nel girone per l’Officina Nuova Sasca (D1). La squadra vigevanese, con la vittoria per 6-1 sul campo della Polisportiva Trezzano e la contemporanea sconfitta del Binasco A, aggancia questi ultimi al comando. Sempre in D1 battuta d’arresto per l’Impresa Cancellier che in quel di Breme perde 4-3. Infine, la Modil Snc (D2) supera 5-2 il fanalino di coda Asd TT 2009.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore