/ Cronaca

Cronaca | 18 aprile 2023, 11:51

Un'amica di Julia: "Lei era grande, potente, fin da quando eravamo adolescenti. Un esempio"

Al funerale anche il ministro dello sport Andrea Abodi, accompagnato dal presidente della Lega Volley Mauro Fabris e dal sindaco di Novara Alessandro Canelli

Un'amica di Julia: "Lei era grande, potente, fin da quando eravamo adolescenti. Un esempio"

Sono numerose le rappresentanze delle altre società di volley femminile che hanno raggiunto la chiesa di San Filippo Neri in una zona verde del quartiere della Bovisasca per il funerale di Julia Ituma. Sono arrivate le atlete del Club Italia, dove Julia aveva giocato prima di arrivare alla Igor, c'è una delegazione di Chieri, le ragazze del settore giovanile di Monza.

Fuori dalla chiesa, in lacrime, Aurora Cannone, amica d'infanzia di Julia che con lei aveva condiviso l'esperienza dell'oratorio e della Polisportiva. "I ricordi - dice con la voce rotta dall'emozione - sono  dentro. Ma basta arrivare qui perché tutto esca fuori. Lei era grande, potente, fin da quando eravamo adolescenti. Un esempio".

Al funerale di Julia Ituma è arrivato il ministro dello sport Andrea Abodi, accompagnato dal presidente della Lega Volley Mauro Fabris e dal sindaco di Novara Alessandro Canelli.

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A MAGGIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore