/ Sport

Sport | 10 giugno 2024, 23:31

Tennistavolo campionati italiani di quarta categoria, sedicesimi fatali per Gabriel Deleraico

E dire che la partenza era stata convincente grazie a due successi su altrettanti incontri disputati che hanno permesso all’atleta 12enne di vincere il suo girone

Tennistavolo campionati italiani di quarta categoria, sedicesimi fatali per Gabriel Deleraico

La testa di serie numero uno lasciava presagire ad un grande risultato che purtroppo non è arrivato. L’avventura di Gabriel Deleraico ai campionati italiani di quarta categoria, disputatisi a Riccione, è terminata ai sedicesimi.

E dire che la partenza era stata convincente grazie a due successi su altrettanti incontri disputati che hanno permesso all’atleta 12enne di vincere il suo girone. Il momento della verità è poi arrivato nella giornata di sabato scorso attraverso l’inizio del tabellone ad eliminazione diretta. Inutile dire che il livello si è alzato turno dopo turno, ma Gabriel è apparso in buone condizioni fisiche stendendo Davide Capsoni (3-1) e Costantinos Chiorri (3-0).

Il brusco e inatteso stop si è invece concretizzato ai sedicesimi per mano di Luca Masini.

Il giocatore emiliano, dopo aver vinto i primi due set ai vantaggi, ha subito la rimonta di Gabriel che l’ha obbligato alla “bella”. Nel parziale decisivo l’atleta vigevanese non è riuscito ad incidere e si è arreso 11-8 dicendo così addio ai campionati italiani. Il pongista ducale ha preso anche parte alla gara di doppio misto, in coppia con Carlotta Lavoratti. Buona la prova dei due giovani atleti che si sono arresi ai quarti. Nulla da fare infine nel doppio maschile. Agli ottavi la coppia Ciceri-Garbati ha imposto disco rosso a Deleraico-Nino.

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A GIUGNO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore