/ Sport

Sport | 27 marzo 2019, 16:54

Tennis, challenger Marbella: esordio vincente per Filippo Baldi

Il 23enne portacolori del Selva Alta, ha sconfitto al secondo turno il ceco Zdenek Kolar con il punteggio di 7-6(4) 6-3 in 1 ora e 45 minuti di gioco. Negli ottavi di finale se la vedrà in un derby azzurro con il ligure Gianluca Mager (n.188 Atp)

Tennis, challenger Marbella: esordio vincente per Filippo Baldi

Inizia nel migliore dei modi il cammino di Filippo Baldi, nel challenger di Marbella "Casino Admiral Trophy", torneo ATP dotato di un montepremi di 46.600 euro. Il 23enne vigevanese attuale n.162 della classifica mondiale, esentato dal primo turno in quanto testa di serie n.11, ha sconfitto il ceco Zdenek Kolar (n.215 Atp) per 7-6(4) 6-3. Per Filo al rientro nei tornei dopo la scomparsa del padre Leonardo, avvenuta nello scorso mese di febbraio, si trattava del debutto stagionale sulla terra battuta.

Il primo set ha avuto un andamento altalenante, Baldi in vantaggio per 4-2 è stato raggiunto dal suo avversario nell'ottavo gioco, sul 4-4 l'allievo di Aldi non ha saputo concretizzare due palle break e nel game successivo è stato costretto a salvare ben 5 set point a Kolar, dimostrando una tenuta mentale non indifferente. Sul 5-5, Baldi ha brekkato nuovamente il ceco, ma poi a sua volta ha ceduto il servizio e così si è giunti al tie-break. Il portacolori del Selva Alta è stato maggiormente lucido nelle fasi decisive e se lo è aggiudicato per 7 punti a 4. 

Nella seconda frazione Filo è subito scappato sul 2-0, ma il ceco non ha mollato e lo ha nuovamente agganciato sul 2-2. La svolta decisiva del match è arrivata nel sesto gioco, Kolar avanti per 40-15 ha perso il servizio e Baldi ha allungato fino al 5-2, preludio al definitivo 6-3. Una buona prestazione per Filo visto e considerato la desuetudine ai tornei da circa un mese.

Negli ottavi di finale, Baldi affronterà in un derby il ligure Gianluca Mager, numero 188 del ranking mondiale, che quest'oggi si è imposto sull'argentino Bagnis in 3 set.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore