/ Cronaca

Cronaca | 13 luglio 2019, 17:18

Pavia: identificato l'uomo ritrovato cadavere nel Ticino

A dare la svolta alle indagini un anello portato al dito con una data

Pavia: identificato l'uomo ritrovato cadavere nel Ticino

Sembra risolversi nel breve volgere di circa 24 ore, il giallo del ritrovamento di un corpo di un uomo nel fiume Ticino avvenuto ieri mattina a Pavia.

d allertare le forze dell'ordine una donna che nella serata di venerdì 12 luglio, ha appreso dai vari articoli apparsi su alcune testate web, del ritrovamento di un uomo con un abbigliamento corrispondente a quello che l'ex marito indossava martedì scorso, l'ultima volta che i due si erano visti.

Dopo essersi accorta che l'uomo, da cui si era separata, non rispondeva né al cellulare né al telefono fisso di casa, sono intervenuti la Polizia e i Vigili del fuoco, ma l'appartamento in cui viveva l'uomo è stato trovato vuoto. A confermare l'identità un anello portato al dito dal 55enne con incisa una data specifica.

Restano invece ancora da stabilire le cause del decesso affidate all'esame autoptico, potrebbe essere una caduta in acqua accidentale, ma al momento non si esclude nemmeno l'ipotesi di un gesto volontario, anche se non è stato ritrovato alcun biglietto o lettera all'interno dell'abitazione, che lasciasse presagire a un gesto estremo.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore