/ Cronaca

Cronaca | 18 gennaio 2020, 12:13

Olevano: furto di bicicletta, un 34enne identificato e denunciato grazie al sistema di videosorveglianza

Carabinieri e Polizia locale ringraziati personalmente dal sindaco Luca Mondin e dalla proprietaria del mezzo

Olevano: furto di bicicletta, un 34enne identificato e denunciato grazie al sistema di videosorveglianza

La mattina di domenica scorsa una commerciante cinquantaquattrenne di Zeme residente ad Olevano subiva il furto della propria bicicletta lasciata incustodita a lato della chiesa parrocchiale.

Constatato il furto lo segnalava alla Polizia Locale che, dopo aver visionato le immagini dell'impianto di videosorveglianza comunale e accertato che il malfattore in sella alla bicicletta si era dileguato in direzione di Mortara, informava la Stazione carabinieri di Zeme che avviava immediatamente le ricerche e le relative indagini per identificare l'autore del reato.

I carabinieri riuscivano quindi ad identificare il ladro: un pregiudicato 34enne residente a Gambolò, che, rintracciato lo scorso 16 gennaio a Vigevano  ammetteva di aver compiuto il furto in quanto, recatosi ad Olevano di Lomellina per un incontro amoroso, non avendo altro mezzo di trasporto per tornare a casa, decideva di asportare il mezzo lasciato incustodito nei pressi della Parrocchia durante la celebrazione della Santa Messa.

Contestualmente all'ammissione di colpa, consegnava la bicicletta al Comandante della Stazione Carabinieri di Zeme. Una volta recuperata la bicicletta, la stessa veniva restituita alla proprietaria, la quale, felice di rivedere l'oggetto che per lei aveva particolare valore affettivo, ringraziava i Carabinieri, la Polizia Locale ed il Sindaco Luca Mondin per l'efficienza e la collaborazione dimostrata nell'identificazione dell'autore del reato e soprattutto per aver ripreso possesso della propria bicicletta.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore