/ Attualità

Attualità | 28 gennaio 2020, 19:33

Pieve Albignola: torna di attualità l'ipotesi di un casello autostradale

Pieve Albignola: torna di attualità l'ipotesi di un casello autostradale

Si torna a parlare della possibile realizzazione di un casello sull’autostrada A7 Milano – Genova all’altezza della frazione Cascinotto di Pieve Albignola. 

Giovedì mattina il sindaco di Pieve Albignola Claudio Marini, insieme ai colleghi di Sannazzaro (Roberto Zucca, di Scaldasole (Alberto Bonandin) e di Ferrera Erbognone (Giovanni Fassina) saranno a palazzo Lombardia, sede della Regione per promuovere un interesse più volte manifestato anche della stessa Regione. Saranno presenti anche i consiglieri regionali pavesi Roberto Mura (Lega) e Ruggero Invernizzi (Forza Italia).

Regione Lombardia crede nella necessità di realizzare lo svincolo autostradale di Pieve Albignola sulla A7. Per questo abbiamo chiesto alla concessionaria Milano-Serravalle, pur prossima alla scadenza, di produrre una serie di approfondimenti tecnici, tra cui studi del traffico e dei costi, sulle soluzioni in campo. Siamo in attesa che gli approfondimenti vengano completati, in modo da valutare i prossimi passi da compiere” diceva la scorsa primavera al quotidiano online “Milano Lorenteggio” l’assessore regionale alle Infrastrutture Claudia Maria Terzi. “La realizzazione dello svincolo è un progetto importante per tutta l’area interessata – ha già avuto modo di evidenziare  l’assessore – dunque sarebbe auspicabile che i vari attori territoriali, comprese le maggiori aziende della zona, partecipino anche dal punto di vista economico”.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore