/ Cronaca

Che tempo fa

Cerca nel web

Accadeva un anno fa

Cronaca | 25 marzo 2020, 15:58

Robecco sul Naviglio: runner di Pontevecchio, esce di casa e viene denunciato nella frazione di Casterno

Emergenza sanitaria, otto i deferimenti all'autorità giudiziaria negli ultimi giorni

Robecco sul Naviglio: runner di Pontevecchio, esce di casa e viene denunciato nella frazione di Casterno

Lo hanno sorpreso nella frazione di Casterno a Robecco sul Naviglio. Nonostante i divieti ripetutamente comunicati dagli organi di informazioni, un appassionato di running di Pontevecchio non ha saputo resistere ed è uscito lunedì per una corsetta nella convinzione di non essere visto da nessuno.

Purtroppo per lui, arrivato a Casterno dopo due, tre chilometri, è stato intercettato dalla Polizia locale che gli ha chiesto spiegazioni. Lui ha risposto che era da solo e non stava facendo nulla di male. Tutto vero, ma in questi giorni il divieto di uscire di casa è totale per fronteggiare un’emergenza sanitaria mondiale. Quindi è scattata la denuncia per inosservanza dei provvedimenti dell’autorità.

Altra denuncia il giorno prima nell’altra frazione di Castellazzo dè Barzi, dove un uomo di Cerano ha detto agli agenti di essere dovuto uscire a prendere le sigarette. Complessivamente negli ultimi giorni, nella sola Robecco sul Naviglio, sono state denunciate otto persone per l’articolo 650 del codice penale.

Articolo tratto dal nostro sito partner www.ticinonotizie.it

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore