/ Cronaca

Cronaca | 27 giugno 2021, 15:52

Pazzesco a Milano: Carabinieri presi a bottigliate sui Navigli

Pazzesco a Milano: Carabinieri presi a bottigliate sui Navigli

Insulti e lancio di bottiglie contro i Carabinieri all’alba in zona Darsena, a Milano. Intorno alle 6 di domenica mattina i militari del nucleo radiomobile sono intervenuti all’esterno del McDonald’s di piazza XXIV Maggio per la presenza di un gruppo di giovani, gia’ prima coinvolti in una rissa, che bevevano alcolici e ascoltavano musica ad alto volume. Per fare allontanare i ragazzi e’ stato richiesto l’ausilio di un nucleo del battaglione dell’Arma, in presidio in zona Colonne di San Lorenzo. In quel frangente alcuni dei giovani hanno lanciato delle bottiglie in vetro all’indirizzo dei militari, per poi disperdersi a seguito di una breve azione di contenimento.

Nel corso dell’intervento, sono state identificate e sanzionate per il mancato rispetto della normativa anti-Covid complessivamente 12 persone, gran parte delle quali di origine centrafricana di eta’ compresa tra i 20 e i 25 anni. Due italiani di 19 e 32 anni sono stati rispettivamente arrestati e denunciati per resistenza a pubblico ufficiale. Inoltre, durante l’azione di contenimento, una 20enne originaria del Burkina Faso ha riportato una leggera contusione alla testa ed e’ stata trasportata in codice verde all’ospedale Fatebenefratelli per le cure del caso. Non si sono registrati altri contusi.

 

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore