/ Attualità

Attualità | 02 maggio 2022, 16:38

Taglio delle accise sui carburanti prorogato fino all'8 luglio e allargato anche al metano

Lo ha deciso il Consiglio dei Ministri che si è riunito oggi, il quale ha deliberato anche lo stanziamento di 18,6 milioni di euro per realizzare interventi a seguito degli eventi metereologici che hanno colpito le province di Varese, Como e Sondrio dal 3 luglio all'8 agosto 2021

Taglio delle accise sui carburanti prorogato fino all'8 luglio e allargato anche al metano

Il Consiglio dei Ministri che si è riunito oggi, 2 maggio, ha approvato la proroga del taglio delle accise sui carburanti fino al prossimo 8 luglio, estendendolo anche al metano. 

Il taglio, come si legge nel comunicato di Palazzo Chigi, è stato rideterminato in questo modo: benzina 478,40 euro per mille litri; oli da gas o gasolio usato come carburante: 367,40 euro per mille litri; gas di petrolio liquefatti (GPL) usati come carburanti: 182,61 euro per mille chilogrammi; gas naturale usato per autotrazione: zero euro per metro cubo.  

Per lo stesso periodo, l’aliquota IVA applicata al gas naturale usato per autotrazione è stabilita nella misura del 5%. 

Il Consiglio dei Ministri ha deliberato l’ulteriore stanziamento di 18.600.000 euro per la realizzazione degli interventi in conseguenza degli eventi meteorologici che si sono verificati nei giorni dal 3 luglio all’8 agosto 2021 nel territorio delle province di Como, di Sondrio e di Varese.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore