/ Cronaca

Cronaca | 08 giugno 2022, 17:17

Motociclista cade a Samarate, è in condizioni gravissime

Incidente nel primo pomeriggio di oggi in via Locarno in località Verghera. La dinamica è al vaglio delle forze dell'ordine: coinvolto anche un ciclista che non sembra però avere avuto un impatto diretto con la moto. Il centauro ha riportato ferite alla testa, al volto e al torace ed è stato trasportato in codice rosso con manovre di rianimazione in corso

(foto d'archivio)

(foto d'archivio)

Ancora un incidente stradale in provincia di Varese che ha visto coinvolti nel primo pomeriggio di oggi un motociclista e un ciclista.

Il sinistro è avvenuto poco dopo le 14 di oggi in via Locarno nella frazione di Verghera a Samarate. 

Un motociclista per cause in corso di accertamento ha perso il controllo del mezzo ed è finito a terra, riportando ferite molto gravi, traumi multipli alla testa, al volto e al torace. 

Sul posto sono intervenute due automediche, due ambulanze e la polizia locale. Durante l'intervento di soccorso sanitario, il motociclista è andata in arresto cardiocircolatorio ed è stato trasportato, in codice rosso, in condizioni gravissime, al pronto soccorso dell'ospedale di Legnano. 

Nell'incidente è rimasto coinvolto anche un ciclista, ma la dinamica del fatto, che è al vaglio delle forze dell'ordine, non è chiara. 

A quanto sembra, il ciclista non pare avere avuto un impatto diretto contro la moto, ma potrebbe essere caduto in autonomia subito dopo l'incidente del motociclista.

Il ciclista, un ragazzo di 29 anni, ha riportato traumi minori al torace e al braccio ed è stato trasportato in codice verde al pronto soccorso dell'ospedale di Gallarate; le sue condizioni non sembrano gravi. 

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A MARZO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore