/ Eventi

Eventi | 07 febbraio 2023, 21:44

73° Festival di Sanremo: standing ovation al Teatro Ariston per il presidente della Repubblica Sergio Mattarella

Gianni Morandi apre l’edizione 2023 cantando l’inno di Mameli. Benigni: “La Costituzione è un’opera d’arte”

Le immagini dal Teatro Ariston (foto Duilio Rizzo)

Le immagini dal Teatro Ariston (foto Duilio Rizzo)

È un momento che resterà per sempre nella storia del Festival di Sanremo. La 73ª edizione si è aperta con la standing ovation per Sergio Mattarella, il primo presidente della Repubblica a presenziare al teatro Ariston. Insieme alla figlia Laura ha salutato il pubblico dal palchetto a lui riservato per una prima volta che resterà per sempre.

Per il 75° anniversario della Costituzione, Amadeus ha voluto a Sanremo Roberto Benigni con l’omaggio alla storia del Paese tra Festival, musica, spettacolo e storia. “La Costituzione è un’opera d’arte e canta la libertà e la dignità dell’uomo - ha dichiarato Benigni dal palco dell’Ariston - ogni parola sprigiona una forza evocativa e rivoluzionaria, butta all’aria l’ordine predisposto che c’era prima, il soffocamento. È uno schiaffo al potere. Ci fa sentire che possiamo vivere in un Paese giusto e bello. È un sogno fabbricato da uomini svegli. I nostri padri costituenti l’hanno sognata e chi sogna arriva prima di chi pensa”.

Pietro Zampedroni - Sanremonews

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A GIUGNO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore