/ Cronaca

Cronaca | 01 ottobre 2023, 12:05

Milano: altro pedone investito, è in coma

Milano: altro pedone investito, è in coma

Un pedone è stato investito ieri, poco prima delle 17.30, mentre stava attraversando in viale Jenner a Milano. L’uomo, intubato, è stato trasportato in codice rosso all’ospedale Niguarda di Milano. È in coma, in pericolo di vita. Il motociclista che lo ha investito, in sella a una Harley Davidson, è stato invece visitato al Fatebenefratelli, ma non ha riportato conseguenze gravi. Sul posto sono intervenuti gli agenti della polizia locale, che stanno ricostruendo la dinamica dell’incidente, e i soccorritori del 118.

Centosettantacinque pedoni investiti e uccisi dall’inizio dell’anno al 30 giugno. È una strage infinita quella che si consuma sulle strade italiane secondo l’ultimo report in tempo reale dello speciale ‘Osservatorio Pedoni’ dell’Asaps, l’Associazione sostenitori amici polizia stradale.

E si tratta di un dato parziale, che “non tiene conto dei feriti gravi che molto spesso perderanno la vita negli ospedali anche a distanza di mesi”.

Gli anziani si confermano i più indifesi, 80 dei pedoni morti (il 45%) avevano più di 65 anni mentre 7 delle vittime ne avevano meno di 18. Numerosi i pedoni uccisi nel luogo idealmente più sicuro, sulle strisce pedonali dei centri urbani, nonostante sia prevista la perdita di 8 punti dalla patente per la mancata precedenza da parte dei conducenti di veicoli.

Nel Lazio è una vera strage con 35 decessi, quasi un quinto del totale, di cui ben 20 a Roma. Seguono la Lombardia con 20 decessi, l’Emilia Romagna e il Veneto con 17 (di cui 4 nell’ultima settimana), la Campania con 15.

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A GIUGNO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore