/ Attualità

Attualità | 21 novembre 2023, 11:41

L’Università di Pavia raggiunge i 30mila iscritti

Il dato che emerge con chiarezza; più di un terzo dei nostri studenti - ha spiegato il rettore - proviene da fuori regione, e per oltre la metà risiede in città. In parte in uno dei nostri Collegi, in parte in dimore prese in affitto

L’Università di Pavia raggiunge i 30mila iscritti

“Abbiamo indicato un obiettivo attorno a 30mila studenti iscritti, comprensivo di corsi di laurea, master, dottorati e scuole di specialità, entro il 2025. Oggi è sostanzialmente raggiunto. La sfida futura sarà mantenere questo risultato, alla luce dell’inverno demografico che ci attende”. Lo ha sottolineato oggi il rettore Francesco Svelto nel suo discorso durante la cerimonia, svoltasi ieri al Teatro Fraschini, di inaugurazione dell’anno accademico 2023-24 dell’Università di Pavia.

“Più di un terzo dei nostri studenti – ha spiegato il rettore – proviene da fuori regione, e per oltre la metà risiede in città. In parte in uno dei nostri Collegi, in parte in dimore prese in affitto. La crescita che abbiamo registrato ha portato ad una carenza di alloggi, cui stiamo facendo fronte sia con misure straordinarie, sia programmando nuove residenze. In questo quadro, abbiamo acquisito il ‘Collegio Don Bosco’, grazie ad un finanziamento pubblico ministeriale, con la disponibilità immediata di 95 nuovi alloggi. Abbiamo sviluppato un progetto per un nuovo Collegio, da realizzare nella parte nord del palazzo un tempo occupato dall’Istituto Neurologico ‘Casimiro Mondino’ in via Palestro. Sarà il 18° Collegio in città, il 13° di EDiSU Pavia, ed ospiterà 105 studenti”.

“Più di un operatore privato mostra poi interesse a rendere disponibili nuovi alloggi per studenti in città – ha aggiunto Svelto -. Un’ adeguata convenzione con l’Ateneo, anche grazie alle opportunità offerte dal Pnrr, potrà permettere di contemperare costi di accesso per gli studenti ed equilibrio economico per gli operatori. Per la città si apre la possibilità di recuperare immobili, attualmente in disuso in centro, o di dare una coerente destinazione ad aree in fase di riqualificazione”.

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A MAGGIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore