/ Cronaca

Cronaca | 29 maggio 2024, 14:35

Pavia: rapinato nel sottopasso di piazza Minerva, individuati i 4 responsabili di cui un minorenne

L'episodio risale allo scorso 13 aprile

Pavia: rapinato nel sottopasso di piazza Minerva, individuati i 4 responsabili di cui un minorenne

Nelle prime ore della mattina di oggi, personale della Polizia di Stato è stato impegnato nell’esecuzione di quattro misure cautelari personali, tre delle quali emesse dal G.I.P. del Tribunale di Pavia ed una dal Tribunale per i minorenni di Milano.

I provvedimenti restrittivi hanno come destinatari quattro persone, di cui una minorenne, resesi responsabili di una rapina commessa con metodi particolarmente deprecabili in pieno centro a Pavia, ai danni di un diciottenne.

I fatti risalgono alla sera del 13 aprile scorso, quando i quattro indagati avevano avvicinato la giovane vittima in corrispondenza del sottopassaggio di Piazzale della Minerva, malmenandolo e minacciandolo di morte, riuscendo così a sottrarre allo stesso alcuni effetti personali, tra i quali lo smartphone ed il portafoglio. Le indagini esperite dal personale della Squadra Mobile hanno consentito di ricostruire rapidamente i fatti, individuandone i giovani autori.

La condotta dei quattro, prontamente segnalata all’Autorità giudiziaria, presentava sin da subito connotati di notevole riprovevolezza in quanto l’azione violenta ha visto i responsabili anche privare dei vestiti la vittima che rimaneva quasi del tutto denudata ed inerme nel sottopassaggio in cui era stato aggredito.

Per i fatti commessi i tre autori di maggiore età sono stati sottoposti alla misura degli arresti domiciliari, mentre il quarto corresponsabile, appena diciassettenne, è stato destinatario della misura del collocamento presso una comunità educativa.           

L’indagine ha portato all’immediata identificazione dei responsabili del grave episodio anche grazie al capillare controllo del territorio disposto dal Questore Falvella, a conferma della elevata attenzione che riserva la Polizia di Stato ai fenomeni di sopraffazione e violenza che riguardano anche il mondo dei giovani.

comunicato stampa

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A GIUGNO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore