/ Attualità

Attualità | 29 giugno 2024, 20:04

Berlino, 2006-2024: da campioni del mondo a campioni del nulla

Lo strazio, per fortuna, è concluso: la vera Italia è la Svizzera e manda a casa gli azzurri più vuoti della storia (2-0). È una nazionale fantasma di un allenatore pieno di parole ma vuoto di sostanza che torna da dove è arrivata: nel niente dei suoi sguardi vuoti e spenti da vaganti. La Croazia avrebbe certamente fatto una figura migliore

Berlino, 2006-2024: da campioni del mondo a campioni del nulla

Indecorosi. Lo strazio, per fortuna, è concluso. L'unica e vera Italia è la Svizzera e manda a casa la nazionale più vuota della storia delle fasi finali di Europei e Mondiali. Una nazionale con la palla, e le palle, contro una nazionale di vaganti: non c'è storia. Tant'è che anche quando lo svizzero Schar dal nulla prova a segnare nella sua porta, il pallone giustamente decide di ribellarsi al più assurdo e ingiusto gol azzurro, e si stampa sul palo. 

È l'Italia di cui vergognarsi: subisce lo 0-2 alla prima azione del secondo tempo, pallone di Vargas all’incrocio dei pali dopo 30 secondi, che fa il paio con quello dopo 23 secondi preso dall’Albania. È una nazionale fantasma di un allenatore pieno di parole ma vuoto di sostanza che torna da dove è arrivata: nel nulla dei suoi sguardi vuoti e spenti da vaganti. Due soli le palle azzurre ricordabili di queste 4 partite: quelle di Donnarumma.

Null’altro da dire perché non c’e’ nulla. Se non quattro partite che hanno fatto disamorare dal calcio e da un'Italia imbarazzante e improponibile con sei undicesimi nuovi rispetto all'ultima partita, come se fossimo in un turno infrasettimanale del campionato di Terza Categoria e qualcuno non potesse arrivare in tempo al campo perché impegnato al lavoro, aveva già subito il primo gol (Freuler smarcato da Vargas) e non un altro paio grazie all'unico giocatore degno d'essere qui, Donnarumma.

La Croazia, di sicuro, non avrebbe fatto questa figuraccia.

Andrea Confalonieri da Varesenoi

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A LUGLIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore