/ Cronaca

Cronaca | 22 novembre 2018, 12:17

Pavia: scandalo diamanti da investimento. Ora le banche dovranno risarcire i consumatori

Codacons: “Con le sentenze del Tar che confermano le sanzioni inflitte dall’Agcom si aprono le porte ai risarcimenti”

Pavia: scandalo diamanti da investimento. Ora le banche dovranno risarcire i consumatori

Scandalo diamanti da investimento, interviene il Tar Si aprono le porte della tutela risarcitoria per migliaia di ignari risparmiatori acquirenti di diamanti da investimento.

Codacons: “Finalmente anche il Tar conferma il provvedimento dell’Agcom che nel 2017 aveva condannato Unicredit e BPM per pratiche commerciali scorrette in relazione alla vendita di diamanti da investimento. Ora le Banche oltre alle sanzioni per milioni di euro comminate dall’autorità giurisdizionale dovranno risarcire i consumatori. Il Tar ha accertato la violazione di diverse regole di comportamento che avrebbero dovuto caratterizzare l’attività della Banca nello svolgimento della delicata attività di intermediazione. La vicenda era partita da diversi esposti presentati da associazioni dei consumatori nonché a seguito della puntata della nota trasmissione televisiva Report del 2016. Si invita a contattare gli esperti della nostra associazione per un consulenza qualificata all’indirizzo codacons.pavia@gmail.com”.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore