/ Attualità

Attualità | 02 aprile 2020, 18:28

A Pavia alcuni contagiati vengono curati con il sangue dei guariti da Covid-19 che hanno sviluppato gli anticorpi

Sono due medici pavesi, marito e moglie guariti dal Coronavirus, ad aver donato il sangue per primi: la terapia è partita al Policlinico di Pavia

A Pavia alcuni contagiati vengono curati con il sangue dei guariti da Covid-19 che hanno sviluppato gli anticorpi

A Pavia alcuni malati di Coronavirus vengono curati con il sangue dei guariti che hanno sviluppato gli anticorpi: a dare la notizia è stata l'agenzia Ansa nel pomeriggio di oggi, giovedì 2 aprile.  

La sperimentazione è partita al Policlinico di Pavia seguendo un protocollo predisposto dal servizio di immunoematologia e medicina trasfusionale del Policlinico San Matteo a cui hanno collaborato anche altre strutture o enti ospedalieri come l'Ats di Mantova.

A donare il loro sangue per curare i contagiati sono stati i primi due malati di Covid-19 in provincia di Pavia, marito e moglie, entrambi medici di Pieve Porto Morone. 

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore