/ Cronaca

Cronaca | 07 febbraio 2022, 22:43

Riaperta alle 17 la A26; le vittime avevano 37 e 71 anni

Quasi 9 ore di lavoro per rimuovere la quarantina di mezzi coinvolti nel maxi incidente avvenuto martedì mattina tra Casale Sud e il bivio per la Torino-Piacenza-Brescia

Riaperta alle 17 la A26; le vittime avevano 37 e 71 anni

E' stato riaperto intorno alle 17, dopo nove ore di lavoro, il tratto della A26 tra Casale Sud e il bivio con l’A21 Torino-Piacenza Brescia teatro del drammatico incidente avvenuto nel Comune di Mirabello Monferrato, costato la vita a due persone.

Le due le vittime si chiamavano Tommaso Corradini, 37 anni, residente a Monza, e Pietro Puricelli, 71 anni, residente a Gropello Cairoli. Dieci i feriti ricoverati - due in codice giallo e 8 in codice verde - negli ospedali di Casale e Alessandria.

Per rimuovere i quattro mezzi pesanti e la quarantina di auto coinvolte nei tamponamenti a catena che hanno paralizzato la circolazione in direzione Genova, sono state necessarie quasi nove ore di lavoro.

redazione online Vercelli

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A FEBBRAIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore