/ Attualità

Attualità | 28 maggio 2024, 20:09

Ciao Fausto, adesso tiferai Vigevano 1955 da lassù!

Il ricordo della società gialloblu per la scomparsa di Fausto Azzaro

(foto NPV 1955)

(foto NPV 1955)

Lo vogliamo ricordare così, sulle tribune del PalaBasletta dove, puntualmente, ad ogni gara casalinga, non faceva mancare la sua presenza. Oppure sulle tribune del PalaELAchem, che invece è riuscito a frequentare più sporadicamente a causa del peggiorare delle sue condizioni di salute.

Ci ha lasciati a soli 31 anni Fausto Azzaro, atleta paralimpico grande amante dell'hockey (oltretutto praticato grazie ad una speciale carrozzina), con una smisurata simpatia per la pallacanestro, tanto da seguire le imprese di Vigevano 1955 dove gli fosse possibile. Una maledetta malattia degenerativa che risponde al nome di distrofia muscolare di Duchenne ce lo ha portato via.

Il saluto terreno si tiene nella giornata di mercoledì 29 maggio, il suo posto in tribuna invece sarà occupato dal suo ricordo, come se Fausto fosse sempre lì, a sostenere i colori gialloblu urlando: "Vige is on fire....". 

Ufficio stampa Vigevano 1955

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A GIUGNO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore